Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

Marco Mazzoni

 
 

Marco Mazzoni, coreografo, performer e artista visivo, si forma nelle arti performative a Firenze con Antonietta Daviso e a New York presso il Merce Cunningham Studio. Nel 1995 fonda Kinkaleri, collettivo di artisti che si occupa di arti della scena e con cui tuttora collabora. Parallelamente sviluppa una propria ricerca personale nelle arti visive, realizzando progetti che includono, disegno, fotografia, editoria e performance. Nel 2013 fonda il progetto editoriale indipendente mazoopub pubblicando una serie di fanzine ad uscita periodica, nel 2016 pubblica atlas soccer (bruno Venezia), una ricognizione per immagini sul mondo del calcio. Ha collaborato con artisti come Lovett/Codagnone, Davide Savorani, Giulia Cenci, Zapruder, Michele Di Stefano, Jacopo Miliani e in collaborazione con Kinkaleri con John Giorno, Invernomuto, Nico Vascellari, Margherita Morgantin, Nation 25, Canedicoda, Riccardo Benassi e Jacopo Bennasi.

http://mazoopub.tumblr.com    kinkaleri.it

Marco Mazzoni, italian choreographer, performer and visual artist, he started studying dance in Florence with Antonietta Daviso, and from 1989 to 1994 in New York at the Merce Cunningham Studio. He is a founding member of Kinkaleri, a collective of artists involved in the performing arts since 1995. In addition to the work done with the group, he has developed his own research in the visual arts, creating a body of work that includes drawing, photography, publishing and performance. In 2013 he founded mazoopub, an independent editorial project that publishes a number of periodical fanzines, in 2016 published atlas soccer (bruno, Venezia) an investigation for images on the world of football. He also developed works with artists such as Lovett/Codagnone, Davide Savorani, Giulia Cenci, Zapruder, Michele Di Stefano and Jacopo Miliani and in collaboration with Kinkaleri with John Giorno, Invernomuto, Nico Vascellari, Margherita Morgantin, Nation 25, Canedicoda, Riccardo Benassi and Jacopo Bennasi.