Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Ilaria Lemmo

 
 

Ilaria Lemmo, basata a Torino, è una compositrice e sound researcher nel campo della musica elettronica e sperimentale, laureata in Musica elettronica presso la Scuola Civica Claudio Abbado di Milano. Il suo lavoro esplora le possibilità della composizione algoritmica in relazione e dialogo con lo spazio acustico e come pratica di ascolto, sia in ambito della ricerca sonora che in quello multidisciplinare. Altro punto nodale è una questione rispetto al mezzo elettronico come strumento di osservazione e compenetrazione da una parte di un linguaggio informatico legato alla scrittura algoritmica per la sintesi del suono e l’elaborazione di strutture di dati complessi, e dall’altra parte uno studio sul suono legato al field recording e all'elaborazione del suono registrato. Lavora inoltre come sound designer per le arti performative e visive (tra le sue collaborazioni Chiara Bersani, Teatro Valdoca, Margherita Morgantin) e insegna musica elettronica.

Ilaria Lemmo, based in Turin, is a composer and sound researcher in the field of electronic and experimental music, graduated in Electronic Music at the Scuola Civica Claudio Abbado in Milan. Her work explores the possibilities of algorithmic composition in relation and dialogue with the acoustic space and as a listening practice, both in the field of sound research and in the multidisciplinary one. Another nodal point is the question with respect to the electronic medium as an instrument of observation and interpenetration on the one hand of a computer language related to algorithmic writing for sound synthesis and processing of complex data structures, and on the other hand a study on sound related to field recording and processing of recorded sound. She also works as a sound designer for performing and visual arts (among her collaborations Chiara Bersani, Teatro Valdoca, Margherita Morgantin) and teaches electronic music.