Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Exaggerated Footsteps

 Davide Tidoni

 
 

Exaggerated Footsteps è una chiamata che traduce la rilettura del centro storico bolognese in una deriva sonora che è anche una performance collettiva, una manifestazione psico-geografica notturna. Ricercatore e sound artist, Tidoni è da sempre interessato alla dimensione umana e relazionale dell'ascolto e alle modalità attraverso cui il suono viene utilizzato e consumato nella vita quotidiana. Questa azione outodoors curata da Xing e nata dallo spunto fornito dal Teatro Comunale di Bologna per la creazione di eventi musicali dedicati al 1968, vuole restituire una complessa interpretazione culturale di quell’ormai lontano periodo/evento storico. Intersecandosi alla criticità dei movimenti che hanno contraddistinto quegli anni, Exaggerated Footsteps  invita a sviluppare una diversa attitudine che sposta gli 'utenti' da un piano di consumo spesso brutale e spregiudicato ad un altro, in cui l'attenzione percettiva è in grado di guidare i nostri passi rendendoci più consapevoli del loro effetto -in questo caso acustico- sull’ambiente, e viceversa.