Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Camera Obscura

 Thomas Köner, Jürgen Reble

 
 

live-media prima italiana

L’universo è costituito in gran parte da una materia scura, non percepibile. Camera Obscura è una porta per entrare in quel mondo. La fonte visiva del live è costituita da circa 25.000 scansioni ad alta risoluzione di 'chemiogrammi' in 16mm che Jürgen Reble ha prodotto nel 1995 nell’ambito del film Instabile Materie, creati lavorando sulla trasformazione chimica della materia. Il montaggio finale è realizzato dal vivo con un laptop, in maniera associativa: un viaggio dentro un universo di sali cristallizzati, in cui ritmi e strutture continuano incessantemente a ricombinarsi fra loro generando le fisionomie più inaspettate. La musica di Thomas Köner accompagna questa sequenza di morfogenesi affondando la verticalità della proiezione in un ambiente orizzontale e pervasivo, in cui memoria, premonizione e presente si sovrappongono.

live-media italian premiere

The universe is made up in large part of dark matter, invisible. Camera Obscura is a port of entry into this world. The visual source for this live is made up of around 25,000 high resolution scans of 'chemiograms' in 16mm that Jürgen Reble produced in 1995 for the film Unstable Material, created by working on chemical material transformation. The final edit was realized live with a laptop, in associative form: a voyage into a universe of crystallized salts, where rhythm and structure continue incessantly to recombine, generating unexpected results. The music of Thomas Köner accompanies this sequence of morphogeneses, submerging the projection's verticality with a horizontal and pervasive ambient in which memory, premonition and present are superimposed.