Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Camo

live electronics di Native Instrument

1/12/2017 - 1/12/2017
Raum Bologna

Venerdi 1 dicembre alle 22.00 Xing e εὖ eû (eu eu) presentano a Raum Camo, sound performance per live electronics di Native Instrument, duo di sound-artist da Australia e Norvegia che portano a Bologna la loro Insect Techno, una musica che accomuna umani e non-umani nel gioco di interpolazione tra natura e artificio.

Camo è il nuovo progetto sonoro di Native Instrument, duo formato da Stine Janvin Motland e Felicity Mangan. La loro musica attinge da un originale archivio di registrazioni entomologiche raccolte in Australia e Nord Europa, inoltrandosi in un ecosistema sotterraneo e anfibio, in bilico tra poli-ritmi pulsanti e sorgenti sonore di misteriosa natura. Come nell’ispirazione che Messiaen ha tratto dal canto degli uccelli per certe sue composizioni per pianoforte, Native Instrument rende omaggio al suono prodotto nell’impercettibile reame produttivo degli insetti, dando vita a quello che loro stesse definiscono una 'techno artropode'. Camo è la narrazione dettagliata del pattern ripetitivo della tela filiforme che un ragno, con il suo andare e il venire, crea sotto gli effetti di una forte somministrazione di cibo a base di grafite. Questa tela risulta più resistente del kevlar, la fibra sintetica utilizzata per realizzare giubbotti antiproiettili. Come in altri loro lavori, miscelando i ritmi naturali dei versi animali con effetti digitali e imitazioni vocali, Native Instrument illuminano l'ambiguità sonora tra natura rurale, elettronica e voce umana.

εὖ eû, una ramificazione inversa dell’esperienza di Euphorbia, quella costellazione di organismi - droni elettronici, rumore bianco, strane melodie, frequenze basse - che una casa bolognese ha ospitato per tre stagioni di concerti dal 2014. Ora, con la cura di appuntamenti mensili a Raum, pur mantenendo la stessa radice, si libera da un preciso spazio fisico, intendendo scavalcare alcuni orizzonti sonori, cercando di contestualizzare l’ascolto in un’esperienza più ambientale che puramente fisica.

euphrbia.tumblr.com

*****

Friday 1st december at 10pm Xing and εὖ eû present at Raum Camo, sound performance by Native Instrument.

Camo is a project by the sound art duo Native Instrument. Often referred to as 'insect techno', Native Instrument’s music is constructed using electronic and vocal adaptations of wildlife audio recordings originating mainly from the Australian and North European fauna. Mixing the natural rhythms of animal calls with digital effects and vocal imitations, Native Instrument enlightens a sonic ambiguity between rural nature, electronics, and the human voice.

εὖ eû is an inverse ramification of Euphorbia’s habitat, a constellation of organisms - electronic drones, white noise, strange melodies, low frequencies - that one bolognese home has hosted for three concert seasons since 2014. While maintaining the same root, it frees itself from the physical space, wanting to overcome certain sound horizons trying to contextualize the listening in a more environmental and not purely physical experience.