Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Overground

 Simona Barbera, Jade Boyd

 
 

Overground è un progetto di collaborazione lungamente rodato sull'utilizzo di piattaforme Shockingtools/Jadis, per la realizzazione di live audio-visuali realizzati in diversi contesti della scena elettronica. Con Acid Landscapes il duo norvegese composto da Jade Boyd, artista visiva di origine australiana, e Simona Barbera, musicista e artista visiva di origine italiana, si addentra in atmosfere più sperimentali, evocando paesaggi sonori di altri-mondi sovrapposti a immagini girate nelle terre islandesi. Basata su una doppia video-proiezione mixata dal vivo, Acid Landscapes sviluppa una composizione ove suono e immagine si riflettono. La struttura è aperta, lasciando margini di improvvisazione contraddistinta spesso da tagli sfrangiati e da variazioni che creano un paesaggio audio-visuale stridente. Il suono oscilla tra toni ambient, noise e techno; le immagini subiscono distorsioni, movimenti lenti si alternano a soprassalti violenti. 

Overground have worked together several times in the Dj/Vj collaboration Shockingtools/ Jadis for electronic music nights. With their self-styled Acid Landscapes they delve into a more experimental atmosphere, evoking other-worldly soundscapes accompanied by live processed video from a field trip to Iceland. Their live performance will use double video projection comprised of two sources of video mixed live. The video and sound reflect each other in compositional and atmospheric impressions. The structure is rough, improvised and experimental, with sometimes jagged cuts and variations, creating a stark landscape of sound and vision. The soundscape oscillates between ambient, noise and techno, while the visuals distort the landscape, moving sometimes in a slow and stilted manner, other times in quick jolting loops. The combination of these elements generates an overall unsettling and eerie effect.