Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Agenti autonomi e sistemi multiagente

 Michele Di Stefano, Margherita Morgantin

 
 

performance/lab

Agenti autonomi e sistemi multiagente con Sara BenagliaGiulia Bonora, Lara Delle Donne, Marta GuerriniLorenza Longhi, Barbara Matera, Camilla Monga, Sergio Policicchio, Paolo PudduRiccardo Vanni.

Venerdì 21 e Sabato 22 settembre 2012 alle ore 18, al termine dei 10 giorni di laboratorio, a Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8) avrà luogo l'evento di presentazione dei risultati del workshop Agenti autonomi e sistemi multiagente, condotto da Michele Di Stefano/MK (coreografo e performer) e Margherita Morgantin (artista visiva). Visitabile anche per i due giorni successivi, 22 e 23 settembre, dalle 10 alle 19.

Attraverso la lettura di testi e con la guida di un 'sussidiario scolastico' d'autore che i due artisti hanno realizzato nei mesi precedenti al laboratorio, gli 'allievi' possono analizzare come la parola e il pensiero che da lei scaturisce instaurino relazioni diverse a seconda del genere e della natura del corpo individuale o collettivo. Condizionato dal tempo, inteso sia come durata che come agente atmosferico, l’approccio performativo lavorerà sui diversi livelli di precisione e ambiguità, di decodifica e fraintendimento delle istruzioni impartite, lasciando libertà al corpo di aderire o reagire al linguaggio, generando (o negando) l’immagine

un progetto di Fondazione Carisbo e Fondazione Furla
in collaborazione con MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e Xing

video Agenti autonomi e sistemi multiagente 

libro/book Agenti autonomi e sistemi multiagente (Quodlibet, 2012)

****

performance/lab

Agenti autonomi e sistemi multiagente with Sara Benaglia, Giulia Bonora, Lara Delle Donne, Marta Guerrini, Lorenza Longhi, Barbara Matera, Camilla Monga, Sergio Policicchio, Paolo Puddu, Riccardo Vanni.

 

Friday 21 and Saturday 22 September 2012 at 6pm, at the end of the 10 days of workshop, at Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna takes place the presentation of the results of the workshop for the second edition of Accademie Eventuali, Agenti autonomi e sistemi multiagente (Independent agents and multiagent systems), led by Michele di Stefano/MK (choreographer and performer) and Margherita Morgantin (visual artist). The performative environment could be visited on 22 and 23 September, from 10 to 19.

 

Thanks to the reading of texts and with the guide of a special ’school book' conceived by the two artists for this lab, the ‘pupils' will be able to analyze how words and thoughts can establish different relationships according to the nature of the individual and collective body. Influenced by duration, circumstances and weather, the performative approach deals with the different levels of precision and ambiguity, decoding and/or misunderstanding the given instructions, giving freedom to the body to comply with or react to the language, generating (or denying) the image.

 

A project by Fondazione Carisbo and Fondazione Furla

in collaboration with MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna and Xing