Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Microphone / Air Guitar

 Robin Rhode

 
 

Ispirandosi a una sorta di rituale di iniziazione praticato tra gli studenti delle scuole di Johannesburg, Rhode disegna col gesso diversi oggetti su marciapiedi e cortili per poi interagire con essi. Il suo corpo entra in contatto con un mondo disegnato, uno spazio artificiale. La sua azione viene documentata da una serie di scatti fotografici, dai quali nascono - come diversi elementi di uno stesso discorso - le performance, le video animazioni, i video e le sculture. Lo sfondo è sempre quello della metropoli contemporanea: il mondo dell'hip hop e della street culture, gli sport popolari, l'arte della sopravvivenza nelle periferie. Rituali urbani reinterpretati con ironica astrazione concettuale, come i concerti muti di Microphone e Air Guitar in cui è il corpo dello stesso Rhode a performare con il disegno.

Microphone
Air Guitar
film super8 riversati su dvd (2005)
durate 10 min + 7 min
ideazione e performance Robin Rhode
courtesy Tucci Russo Studio per l'Arte Contemporanea

Drawing inspiration from a kind of initiation rite practiced among students from the schools of Johannesburg, Rhode draws objects in chalk on a wall or a pavement to later interact with them. His body comes in contact with a designed world, an artificial space. His actions are documented as a series of snapshots, as diverse elements of one argument that give birth to performance, video animation, video and sculpture. The background is always contemporary cities: the world of hip hop and street culture, popular sports, the art of survival on the fringe. Urban rituals reinterpreted, with ironic conceptual abstractions, such as the silent concerts Microphone e Air Guitar where Rhode's bod

Microphone
Air Guitar
Super 8 film transferred to DVD (2005)
durations 10 min + 7 min
concept and performance Robin Rhode
courtesy Tucci Russo Studio per l'Arte Contemporanea