Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

How Heavy are my thoughts

 Ivana Müller

 
 

Esiste una direzione dei pensieri? E' possibile tracciarli o vederli? Da dove vengono? Provocata dalla metafora dei 'pensieri pesanti' Ivana Müller, in collaborazione con Bill Aitchison e Nils De Coster, si è imbarcata in un viaggio di esplorazione sulla relazione tra i pensieri e il loro peso, conducendo una serie di curiosi esperimenti e intervistando un fisico, un filosofo, uno psichiatra, che approcciano questo enigma da una prospettiva filosofica, scientifica o poetica.
La conferenza-performance di Ivana Müller presenta le connotazioni psicologiche, scientifiche e concettuali del pensiero, miscelando realtà e finzione in un discorso accattivante. Leggero nei toni, ma con una sotterranea vena di complessità e intrichi, How Heavy Are My Thoughts è costruito con grande chiarezza, onestà e ingegno. E' una 'storia' in cui I’M si sveglia nel mezzo della notte e si chiede: I miei pensieri sono più pesanti del solito? E anche la mia testa è più pesante?

progetto & regia : Ivana Müller
realizzato in collaborazione con : Bill Aitchison e Nils De Coster
co-produzione : Theater Gasthuis, Amsterdam, Mousonturm, Frankfurt
con la partecipazione di Prof. F. Siemsen (fisico - D), Dr. Bojana Kunst (filosofa – SLO), Prof. W.A.Wagenaar (psicologo – NL), Dr.Christian Röder (psichiatra – D), Alexandra Thiel (istruttrice di tuffi - D) e 50 amici di I.M.