Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Eyerophany. Seeing with no one's eye

 Enrico Ghezzi, Asja Bettin, Anders Trentemøller, David Lynch, Emiliano Montanari

 
 

produzione Netmage 07 in collaborazione con Pixel DNA and e Mimic

Dall'oscurità di uno Spazio Futuro Passato l'Occhio Misterioso desidera vedere un canto alzarsi dal parallasse degli infiniti mondi: vedere con l'occhio di nessuno Eyerophany

Emiliano Montanari disegna, per Netmage 07, con la collaborazione speciale di enrico ghezzi, una performance live 'oltre'. Un evento di magia che presenta e trasforma la nuova sconvolgente performance live di David Lynch (una nuova porta aperta sul suo nuovo capolavoro Inland Empire), notasoul/seeingwithnoone'seye di enrico ghezzi e Shoa(Eye) di Asja Bettin, nell'impossibile atto di 'vedere'. Notte di magia che si apre su altri cortocircuiti cinematici con Thomas Pynchon, Paul Virilio, Hideo Kojima e altre apparizioni misteriose.
'Vedere con l'occhio di nessuno' è la formula magica di questa performance ambientata nel cuore del mistero più oscuro. Una seduta senza spiriti che chiama l'apparizione e la realizzazione dell'impossibile atto di vedere con l'Occhio Misterioso.

Through the darkness of Future Past Space the Mystery Eye longs to see one chants out between the parallax of the Infinite worlds: seeing with no one's eye... Eyerophany...

Emiliano Montanari designs, with the special collaboration of enrico ghezzi, a beyond-the-beyond live performance. An event of "magic" that presents the new breakthrough live performance by David Lynch (a new open door on his new masterpiece Inland Empire),  notasoul / seeingwithnoone'seye of enrico ghezzi and Shoa(Eye) by Asja Bettin as the wildest act of seeing. A night of magic that Includes cinematic shortcircuits with Thomas Pynchon and others, along with mysteries.
'Seeing with no one's eye' is the magic formula of this live performance set in the wild heart of the darkest mystery. A séance without spirits calling for the apparition and the impossible act of seeing with the Mystery Eye.