Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

COSINUS (Venti cosmici) – Ricambio stagionale

segnalazione dei venti localizzati

5/6/2022 - 5/6/2022

Domenica 5 giugno 2022 alle h 12 Xing in collaborazione con MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna presenta COSINUS (Venti cosmici) – Ricambio stagionale, momento festivo per un’azione rituale di Margherita Morgantin legata all’omonima installazione che segnala i venti localizzati presso gli Orti Boschetto Lungo Reno in Via Chiarini a Bologna. Gli ortolani offriranno un rinfresco.

Prodotta da Xing/Live Arts Week nell’ambito di VIP = Violation of the Pauli exclusion principle, SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA, progetto realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council, e inaugurata nel maggio 2021 tra i main projects del programma di ART CITY Bologna dello scorso anno, l'installazione entra a far parte della collezione permanente del MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna tra le opere di arte pubblica.

COSINUS (Venti cosmici) è un’installazione per la segnalazione dei venti localizzati. La manica a vento (o anemoscopio) è un elemento sensibile e simbolico ricorrente nella ricerca dell’artista. Cucite e installate in materiali e contesti diversi trovano qui un'evoluzione in chiave comunitaria dove semiotico e simbolico convivono contrattando i confini. I materiali e i colori che compongono i segnalatori del vento saranno variabili nel tempo, come la forma che prenderanno in relazione alle condizioni climatiche, la loro evoluzione sarà ciclica come il loro succedersi in una serie di segni, tessuti, e colori.

Gli Orti Boschetto del Lungo Reno sono situati in una zona che, a differenza dei parchi e giardini urbani, ha mantenuto tuttora un’esistenza ibrida, dove convivono attività e nature diverse per forma, dimensione e statuto: dai campi per antichi sport rurali, alla coltivazione di sussistenza; dai luoghi per la socialità di un quartiere popolare e multietnico agli spazi per solitudini e passeggiate suburbane, legati da connessioni reciproche. Margherita Morgantin inserisce qui un’opera d’arte pubblica che segna lo spazio, creando un nuovo punto di riferimento visivo per i visitatori, sensibile ai cambiamenti del vento.

VIP = Violation of the Pauli exclusion principle, SOTTO LA MONTAGNA, SOPRA LA MONTAGNA (2020-22) un progetto di Margherita Morgantin a cura di Xing, è consistito in un articolato percorso di ricerca che si esercitato nell’osservazione di alcune immagini della fisica subnucleare e astroparticellare in relazione all’immaginazione artistica e alla sensibilità personale come forma di dato scientifico. Il corpo e l’esperienza di Morgantin sono entrati a far parte degli strumenti scientifici utilizzati per la ricerca sul campo.

Dove:
Orti Comunali Boschetto Lungo Reno
Via Chiarini  (Quartiere Barca) - Bologna
(bus 36, 14; pista ciclabile 1A)

***

On Sunday 5 June 2002 at noon, Xing in collaboration with MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna presents COSINUS (Venti cosmici) - Seasonal replacement, a festive moment for a ritual action of Margherita Morgantin on her installation at the gardens Orti Boschetto Lungo Reno in Bologna. The outdoor windsocks installation will become part of the permanent collection of MAMbo among the works of public art. Refreshments are offered by the gardeners.