Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

Chords

 Marcus Pal, Ellen Arkbro

 
 

Chords è una sound performance costruita sulle qualità del suono armonico, un concerto che rivela quanto l'ascolto sia un processo attivo di costruzione partecipativa, e non un mero fenomeno sensoriale. A Bologna, Ellen Arkbro presenta il suo lavoro per organo e computer insieme a Marcus Pal. Nella sala della Chiesa Evangelica Metodista, situata nello stesso isolato di Palazzo Volpe che ospita la dream house di Catherine Christer Hennix, si instaura un dialogo tra due generazioni di musicisti impegnati in una ricerca radicale sulla natura del suono. Chords fa parte di una nuova serie di pezzi che trattano spettralmente il suono acustico degli strumenti tradizionali come l'organo con un'accurata sintesi tonale. E' un lavoro di lenta emersione armonica, che si concentra sulla tessitura e la sovrapposizione di intervalli ed accordi, rivelando le sottili sfaccettature della complessità spazio-armonica che rimarrebbero altrimenti nascoste.

Chords focuses on the qualities of harmonic sound that reveal listening to be an active process of participatory construction rather than mere observation. In Bologna, Ellen Arkbro presents her work for church organ and synthesis together with her collaborator Marcus Pal, as a part of Arkbro’s new series of pieces called Chords. By spectrally blending the acoustic sound of traditional instruments with carefully fine-tuned tonal synthesis, this work of slow harmonic emergence focuses on the unique textural capacities of precision tuned intervals and chords, revealing subtle facets of spatioharmonic complexity which may otherwise remain hidden.