Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Criptofonia

 Zapruder filmmakersgroup

 
 

Dal greco kriptòs (nascosto, segreto) e foné (suono, voce), Criptofonia è ellissi, ossimoro e climax sonoro al contempo.  Un concerto per fruste ed organo in cui la melodia generatrice rimane celata, sommersa, sottratta, ma allo stesso tempo moltiplicata. Sette suonatori di frusta restituiscono la traccia ritmica di una polka trasmessa loro in cuffia che rimane, però, una presenza inaudibile ed inaudita. Il fantasma, la memoria armonica, della polka si somma a droni e testure sonore create dall’organo farfisa, moltiplicandosi fino alla saturazione. Portata all’eccesso, l’evocazione ritmica della melodia matriciale giunge alla propria completa auto-disgregazione.


concerto per farfisa, fruste e microfoni remotati
farfisa: Francesco 'Fuzz' Brasini
microfoni ed elettriche: Mattia Dallara
fruste: Monia Mirri, Gianmarco Rontini, Alberto Sportelli, Andrea Foschini, Crissel Piovaccari, Sonia Righini, Armando Calderoni
ideazione e regia: David Zamagni e Nadia Ranocchi
produzione: Zapruder

From the Greek kriptòs (hidden, secret) and phoné (sound, voice), Criptofonia is ellipse, oxymoron and sonic climax all at once. A concert for whips and organ in which the melody generator remains sallet, submerged, subtracted, as well as multiplied. Seven whips players restore the rhythmic track of a polka sent to them through headphones that otherwise remains unheard. The ghost, the harmonic memory of the polka become drones and sonic textures created by the farfisa organ, multiplied to the point of saturation. Taken to excess, the rhythmic evocation of the matrix melody adds to the complete self-disintegration.

concert for farfisa, whips and remote microphones
farfisa: Francesco 'Fuzz' Brasini
microphones and electrical: Mattia Dallara
whips: Monia Mirri, Gianmarco Rontini, Alberto Sportelli, Andrea Foschini, Crissel Piovaccari, Sonia Righini, Armando Calderoni
concept and direction: David Zamagni and Nadia Ranocchi
production: Zapruder