Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

For It Happens Alike With Man and Beast

 Andrew Leslie Hooker, Valerio Tricoli , Stefano Pilia

 
 

For It Happens Alike With Man and Beast; As The Beast Dies, So Man Dies, Too, è il nuovo progetto nato dal percorso artistico di Andrew L. Hooker, storico sperimentatore di area visuale, formatosi nella Londra di Derek Jarman. Quest'opera nasce dall'idea di trattamento di un oggetto sottoposto a un costante processo di manipolazione (o distillazione) fino ad ottenerne una progressiva trasfigurazione nell'irriconoscibile. Si tratta di una esperienza di esplorazione all'interno della forma e il suo contenuto per portarla alla negazione, uno spazio vuoto. Processo che conduce lo spettatore in un territorio incerto, ostile, ove l'attenzione fortemente concentrata, trasmuta  alchemicamente la "presenza", prima in maleficio per poi dissolverla voluttuosamente. Il "drone" trattato è ripreso da un repertorio gestuale melodrammatico, hollywoodiano: un urlo, la maschera di un sentimento fortemente connotata culturalmente, propriamente kitch.
For It Happens è anche il tentativo di trovare un metodo di creazione di armoniche visive, simile a quella "nube luccicante di sovratoni" ispirata da Glen Branca, che crea uno spazio psico-acustico capace di contrarre ed espandere il tempo, in questo caso interpretata grazie alla e-guitar di Stefano Pilia e dai revox vorticanti di Valerio Tricoli.