Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Startle Summer

 Andrea Dojmi

 
 

Startle Summer, breve passaggio video-sonoro realizzato da Andrea Djomi in super 8, è parte di una prima raccolta di video-documentari legati al progetto visivo AIMREAD (pubblicato da Booth-Clibborn, Londra, 2005).

L’intero progetto riguarda l’esperienza, la tensione e il modo percettivo della prima infanzia e la relazione di questa con il sistema educativo, scolastico e religioso.

Startle Summerè il riassunto audio-video di un vero e proprio racconto. Startle Summer è il nome di un bambino morto nella strage di Waco,Texas; in questo caso Startle è uno dei tre bambini che in AIMREADY scoprono un lago artificiale, dopo essere fuggiti da un campo estivo,(…campo di esercitazione fisica e religiosa…?)...Startle è destinato a scomparire, diventando il sacrificio del passaggio dalla prima infanzia alla seconda. I bambini rimarranno in due, lui – lei, a nascondere e condividere un segreto per il resto della propria vita.

In Startle Summer, la natura e la sua bellezza nascondono qualcosa di inquietante e misterioso, ma non esiste divisione tra il sogno e l’incubo, la paura e la gioia, la costrizione e il gioco, l’educazione e la sua parte piu’ scura, violenta…questo equilibrio-non-equilibrio segna tutta la raccolta dei video di AIMREADY e cosi’ l’intero progetto editoriale.

Startle Summer è un nome che nasconde un incubo e l’incubo non è ancora qualcosa di brutto, siamo nello spazio-tempo della non distinzione.