Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

THIS INSTEAD

 YEAH YOU

 
 

THIS INSTEAD è una sound performance di YEAH YOU, duo composto da Elvin Brandhi e Gustav Thomas, che presentano per la prima volta a Bologna la loro Kh-art' Car-art. Un progetto inclusivo che riflette sul significato di social drive (quindi letteralmente sulla spinta sociale, ma anche su cosa comporta l'atto del guidare e l'interdipendenza tra guidatore e guidato, quando sul sedile davanti ci sono due individualità) e sullo smantellamento del sistema famiglia/realtà. L'auto familiare è un oggetto progettato per facilitare - gerarchicamente- il passaggio intergenerazionale da A a B, ottimizzando al contempo le attività domestiche/commerciali. Diventa qui un object-trouvé futuristico, la cui inutilità è impiegata per facilitare la produzione musicale e il pensiero critico in uno spazio pubblico.

Un auto THIS INSTEAD
Un negozio THIS INSTEAD
Una forma THIS INSTEAD
Il metodo di base di THIS INSTEAD implica che qualsiasi situazione sia re-interpretabile (prima che tu possa essere reinterpretato all'infinito). Le interpretazioni di dati materiali e immateriali in continua metamorfosi sono le più vicine a una verità (parola che voglio usare, visto che siamo una specie storicamente posseduta dalla sua industria).
Situazioni reinterpretabili
Inclusa la soggettività
Incluso il debito
Inclusa la Brexit
Inclusi il marketing e l'euro funnel
incluse Le Funzioni
CHE COSA
Non ci resta che pensare sull'orlo di questi invece
THIS INSTEAD

THIS INSTEAD
sound performance, prima italiana
elettronica e voci Elvin Brandhi & Gustav Thomas
produzione Xing/Live Arts Week

***

Living surrealist art project YEAH YOU, inclusively present their 'Kh-art’ Car-art THIS INSTEAD. A dismantling of the family/reality construct, reflecting on the meaning of social drive, and the interdependence of the individualist driven driver. The nuclear family Car, designed as facilitator of A to B intergenerational compliance whilst optimising domestic/commercial ‘ERRANDs’, now THWARTED WAYWARD to become a futurist unused found object, taken as a facilitator of music production and critical reflexivity in the public space.
A car
THIS INSTEAD
A shop THIS INSTEAD
A form THIS INSTEAD
In a series of CAR)T performances happening in Bologna in different areas of the city. The duo oscillate between demonstrations of daily life as performance, practical impracticality and re-dedication commercial space to social exchange. The audience will be left to their own devices to internally debate the question of SOUL vs ROLE these performances might arouse.

The basic method of THIS INSTEAD implies that the implications of any basic situation you have before you may be infinitely re-interpreted, that continuously metamorphosing interpretations of material and immaterial data are the closest you will get to a truth (a word we only bother to mention since we are as a species so historically possessed by its industry).
Re-interpretable situations
Including subjectivity
Including debt
Including Brexit
Including the euro funnel
Including Function
WHAT
We have must left to think of on the brink of these insteads.

THIS INSTEAD
sound performance, italian première
electronics and voices Elvin Brandhi & Gustav Thomas
production Xing/Live Arts Week