Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

Epitaph

Presentazione del libro di Romeo Castellucci

22/4/2004 - 22/4/2004
Raum Bologna

Presentazione del libro fotografico Epitaph di Romeo Castellucci, regista della Socìetas Raffaello Sanzio, edito da Ubulibri e Les Solitaires Intempestifs. Nell'incontro a Raum, Castellucci sarà sollecitato da interventi di osservatori e critici: Franco Quadri, Massimo Marino, Gianni Manzella, Fabio Acca, Cristina Ventrucci, Giovanna Anceschi. Durante la serata verrà inoltre proiettato il video Epitaph di Romeo Castellucci con musiche di Scott Gibbons .L'iniziativa a Raum si inquadra nel progetto che l'Università di Bologna dedica all’ultima produzione della Socìetas Raffaello Sanzio, uno dei gruppi di punta della sperimentazione teatrale italiana impegnato nell'elaborazione della Tragedia Endogonidia, un Ciclo Drammatico formato da undici Episodi collegati a dieci città europee.

 
Franco Quadri è critico teatrale. Scrive su La Repubblica. Ha collaborato con Il Manifesto, Le Monde, El Publico. E' fondatore della casa editrice Ubulibri e del Premio Ubu, uno dei riconoscimenti più significativi nella scena teatrale e performativa. Dal 1979 pubblica il Patalogo, annuario dettagliato della produzione teatrale europea e italiana. 
 
Massimo Marino è critico teatrale. Scrive per il “Corriere della Sera” edizione di Bologna; ha collaborato con “l'Unità” e con diverse riviste specializzate, tra le quali “Prove di drammaturgia”, “Culture teatrali”, “Lo straniero”, “ www.tuttoteatro.com”, “Ubu – Scènes d'Europe”, “Mouvement”, "Art'o", "Hystrio". Sul sito del "Corriere di Bologna" tiene il blog "Controscene" (http://controscene.corrieredibologna.corriere.it).
 
Gianni Manzella è scrittore, saggista, studioso indisciplinato di teatro. Ha scritto e curato libri dedicati alla scena contemporanea, inventato rassegne, diretto film televisivi. Scrive da molti anni sulle pagine culturali del quotidiano «Il manifesto» e del suo supplemento «Alias», e collabora con numerosi periodici. Ha fondato e dirige la rivista di cultura e politica delle arti sceniche «Art’o».
 
Fabio Acca è critico e studioso di teatro, regista e dj. Svolge attività didattica e di ricerca presso il DAMS di Bologna. Come studioso, si occupa di nuova performatività e collabora con riviste specializzate di settore tra cui “Art’o”, “Prove di Drammaturgia” e “Hystrio”. Nel panorama della critica teatrale italiana è tra i fondatori e sostenitori della figura del “critico impuro”. Come regista ha firmato diversi lavori teatrali, mirati alla ricognizione dell’immaginario contemporaneo.
 
Giovanna Anceschi è curatrice e redattrice nel panorama del fumetto e dell'illustrazione. Dal 1995 al 2002, con Stefano Ricci ha diretto la Galleria/Stamperia d'arte Squadro di Bologna, curando le mostre di artisti come Lorenzo Mattotti, Alessandro Pessoli, Franco Guerzoni, Wainer Vaccari, Mimmo Paladino e Gianluigi Toccafondo e la relativa collana di edizioni grafiche. Nel 1996, sempre con Stefano Ricci, ha fondato la rivista "MANO, fumetti, scritti, disegni", una vetrina sul disegno internazionale.