Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

Netmage 02

International Live Media Festival

6/12/2001 - 9/12/2001
Netmage, Scuderie Bentivoglio Bologna

Netmage 02 si presenta in una nuova versione. Abbiamo voluto tradire i presupposti di continuità che caratterizzano di solito le tradizioni festivaliereOccupandoci di innovazione ci siamo costretti a pensare che la formula di questo appuntamento dovesse essere pensata come un sistema di possibili variazioni, declinazioni che, mutando nei formati e nelle modalità di presentazione, ci consentissero di seguire con maggior elasticità le mutazioni di scenario di un area produttiva i cui confini sono sfumati e che attende ancora forme precise di definizione e di collocazioneNetmage 2001 si concentrerà quest'anno principalmente sulle pratiche del design immateriale con l'obiettivo di cogliere lo stato del gusto e i trend di stile più attuali riferiti al continente europeo. Un dispositivo progettato appositamente (una arena multiscreen) permetterà la visione di materiali inediti e realizzati ad hoc per il primo contest europeo di video-jing. Lo stesso dispositivo verrà utilizzato frazionando diverse aree di proiezione, sfruttando le possibilità on-off del meccanismo del multiscreen –schermi accesi e spenti-, per consentire la visione di materiali retrospettivi selezionati dalla redazione del festival. Il multiscreen consentirà queste forme di “cambio palco”. Si tratta di andare incontro ad una necessità di presentazione che occupandosi di materiali che potremmo definire post-cinematografici, trova discrete difficoltà di presenzializzazione nel tradizionale dispositivo di proiezione da sala. Grande attenzione verrà posta infine alla emissione sonora, tenuto conto del fatto che i visual-live saranno nella maggior parte dei casi accompagnati dalle performances di musicisiti elettronici e djs, partners molto spesso elettivi delle crew di produzione visisiva invitate. A questo ambiente spiccatamente sinestesico si affiancheranno aree di servizio e consultazione di materiali e repertori degli ospiti in programma nel festival. Dobbiamo sottolineare che il meeting investirà questa’anno una area di produzione contraddistinta oltre che da un forte approccio multidisciplinare e mixedmediale, anche da una capacità produttiva che si esplica in oggetti diversi: dall’advertising alla videografica, dal web-design alla produzione editoriale fino a forme di espressione installativo/performative molto vicine all’universo delle arti visive. Netmage à la carte, consentirà pertanto la visione di questi molteplici prodotti, rispetto ai quali il visual live non rappresenta altro che un momento di verifica empirica in relazione all’impatto di ritmi iconografici e tracce di gusto nei confronti di un pubblico vivo e presenteUna serie di workshop pomeridiani e interventi speciali completeranno il programma consentendo nella fascia pomeridiana un incontro ed una preziosa testimonianza di esperienza con alcuni dei protagonisti del visual/styling contemporaneo. La presenza degli ospiti dei workshop, delle special guest che si esibiranno nell’arena, dei partecipanti al contest europeo, del pubblico, rappresentano le premesse di un meeting internazionale che riteniamo abbia grande senso istituire proprio in questo settore e in questa epoca di tele-comunicazione generalizzata.

Netmage 02 proposes itself in a new version: at the same time a theoretical analysis of contemporary visual repertoires, and a synaesthetic, spectacular blend of images and sounds. The Netmage 02 project is the result of a study on a wide range of image/movement material currently produced, and which cannot strictly be classified or identified as cinematographic. The idea is to create a "post-cinematographic " system of vision and circulation of such material in the format of an international contest, a sort of multi-screen visual arena where images rather than just being projected are literally "performed". Netmage 02 is not just about entertainment. Behind the sounds and images irradiating from the multi-screens and sound systems, the viewer will be able to find clear indicators of new trends, aesthetics, styles, biographical universes, and imageries. The contest will be accompanied by a separate "view on demand" area where the spectators will be able to explore the original repertoires, sources, references and multiple productions made not only by the participants but also by a series of special guests specifically invited by the Netmage team. Special workshops, in-depth study situations and meetings with significant European creative and productive personalities will allow to better understand the eclectic array of contemporary visual imagery. Netmage 02 represents a conscious growth through a series of progressive metamorphosis, in which the only continuity is represented by a constant and fruitful interaction with the contemporary visual culture.